Come il software HR può aiutarci a gestire un team di lavoro globale

Una recente ricerca di Deloitte evidenzia la crescente natura globale delle organizzazioni di qualsiasi forma e dimensione.

globalCerto, il concetto di business globale non è una novità. Come evidenzia in un recente articolo Lynda Gratton, docente alla London Business School, i commerci sono internazionali da quando per la prima volta sete e spezie sono state trasportate in diverse parti del mondo. Tuttavia, negli anni recenti assistiamo ad un importante slittamento in cui la globalizzazione va a coinvolgere ciò che lei descrive come “l’intera natura e trama del mondo del lavoro”.

Grazie agli sviluppi tecnologici, chiunque può lavorare ovunque, in qualunque momento e con colleghi dislocati in qualunque luogo. Gestire una forza lavoro così distribuita rappresenta una vera sfida per le aziende che si trovano inoltre a collaborare con una forza lavoro di quarta generazione, con tutte le richieste e le aspettative che questo comporta. Ma, mentre l’avanzamento della tecnologia è alla radice di molte sfide portate avanti dal business globale, software di ultima generazione possono essere molto utili nell’aiutare le aziende a gestire i loro dipendenti più efficacemente, favorendo forme di lavoro più collaborative e raggiungendo le migliori performance possibili.

Ecco cinque buone ragioni per cui scegliere un software HR globale appare vantaggioso:

Concede ai manager più tempo per le attività importanti

La gestione giornaliera di un team può richiedere una eccessiva quantità di tempo. Molti manager perdono tempo prezioso nel coordinare la pianificazione delle ferie, monitorare le assenze per malattia ed assicurarsi che la valutazione delle performance sia completa ed efficiente. Il problema si moltiplica quando hai a che fare con persone che raramente incontri faccia a faccia e che spesso operano in luoghi con un diverso fuso orario ed una grande varietà di modelli orari. È sorprendente assistere allo sviluppo di ciò che Deloitte definisce “lavoratore sopraffatto”: responsabili talmente sovraccarichi di informazioni ed attività burocratiche da faticare nel portare a termine le loro mansioni lavorative principali. Le soluzioni HR cloud-based forniscono un sistema semplice per uscire dall’incubo amministrativo che travolge molti dirigenti. L’ultima generazione di software è dotata di una componente self-service in cui ogni membro dello staff può formulare online le proprie richieste di ferie e registrare le assenze per malattia. Questo offre ai manager una visione completa di ciò che succede nel loro team così da avere la sicurezza che le attività siano ben gestite e le risorse ben allocate, ed avere a disposizione in un unico spazio tutti le informazioni e i documenti necessari.

Aiuta le aziende a gestire efficacemente il talento

Poiché le economie mondiali emergono dalla recessione, il talento è di nuovo ricercatissimo. Le imprese si scontrano con una carenza di competenze e combattono per tenersi strette le loro persone migliori. I software HR possono essere di grande supporto alle aziende per avere un quadro completo delle professionalità che hanno a disposizione al loro interno e di quelle che invece dovranno sviluppare per sostenere i loro piani di business. Possono inoltre migliorare significativamente il valore e la pratica del processo di valutazione. Sistemi automatizzati sostengono i manager, per esempio, nei momenti in cui le valutazioni devono essere completate e permettono di avere a disposizione tutte le schede online. Assicurano che importanti conversazioni si svolgano su basi regolari, così che i responsabili abbiano chiare le aspirazioni dei loro talenti, ed ai dipendenti è mostrata con chiarezza la volontà aziendale di investire nel loro sviluppo futuro.

Aiuta i responsabili ad ottenere il massimo dai lavoratori delle nuove generazioni

Si prevede che il 75% della forza lavoro globale entro il 2025 sarà composta da lavoratori nati nel secondo millennio, ma diverse ricerche dimostrano che i lavoratori della generazione Y che ora si avvicinano al mondo del lavoro, hanno aspettative molto diverse rispetto ai loro predecessori. Si aspettano di cambiare lavoro frequentemente, sono desiderosi di crescere rapidamente e richiedono riconoscimenti costanti dei loro risultati. Danno alta priorità ad un buon equilibrio tra lavoro e vita privata e attribuiscono valore all’opportunità di restituire qualcosa alla società. Una delle caratteristiche chiave di questa generazione è l’essere “nativi digitali”: sono cresciuti in un mondo costantemente connesso, ragione per cui si aspettano di trovare la stessa digitalizzazione anche una volta entrati nel mondo del lavoro. Rimangono sconvolti quando, entrando in un’azienda, scoprono che i principali Social Media sono bloccati e che molte delle attività vengono ancora svolte manualmente, soprattutto in molti settori HR. Le organizzazioni più lungimiranti hanno riconosciuto che, se vogliono ottenere il massimo dai loro dipendenti del nuovo millennio, devono incontrarli nel loro terreno online. Queste aziende utilizzano i Software HR non solo per automatizzare i processi chiave, ma anche per dare l’opportunità al loro staff di nuova generazione di porre domande, mostrare le proprie competenze, avvantaggiarsi di possibilità di apprendimento immediate e connettersi con persone di tutti i settori aziendali nel modo che a loro risulta più naturale.

Migliora la collaborazione

Uno degli impatti principali della globalizzazione è stato un aumento della collaborazione nell’attività lavorativa. Aziende capaci di guardare lontano hanno realizzato che, in un ambiente competitivo ed in rapido movimento, non aveva più alcun senso tenere le persone ancorate al proprio ruolo. Si è reso così necessario incoraggiare input ed idee da ogni settore aziendale ed incentivare l’applicazione dell’intera gamma di competenze. Il risultato è stato uno spostamento verso team più fluidi, creati per progetti specifici e disciolti una volta che il lavoro è stato svolto. Vi è stato inoltre un aumento della percentuale di team che lavorano da remoto, che svolgono le loro attività grazie a meeting virtuali. Lynda Gratton descrive come sta lavorando con diverse aziende per creare quelle che definisce “jams”, eventi online che aiutano l’impresa a “spingere sulle conoscenze collettive della propria platea ed incoraggiare le conversazioni tra dipendenti in diverse location”. Le più recenti tecnologie HR possono fare molto per supportare queste emergenti modalità lavorative. Per esempio molti degli ultimi sistemi HR dispongono di portali social integrati, che consentono ai membri dello staff di collaborare su progetti, di accedere con facilità ad importanti documenti e di trovare rapidamente risposte alle loro domande.

Supporta il coinvolgimento

Far sentire le persone parte della stessa famiglia può essere difficile in un’organizzazione internazionale. È facile che, persone che lavorano in piccole sedi distaccate, possano sentirsi lontane da ciò che accade al centro e distanti dagli obbiettivi principali dell’azienda. Di nuovo, i portali social giocano un ruolo fondamentale: consentono all’impresa di condividere la propria opinione in merito agli sviluppi futuri, rinforzano i messaggi fondamentali sulle priorità aziendali ed agevolano la ricezione di idee dai dipendenti. Avvicinano l’estinguersi dei sondaggi annuali, spianando la strada a comunità più vibranti in cui ognuno può dare un feedback su basi continuative, consentendo all’azienda di “tastare regolarmente il polso” dei dipendenti ed avere una valutazione di come si sentono e di cosa pensano. Se il personale sente di avere una voce, si sentirà maggiormente coinvolto e lavorerà con maggiore lealtà, produttività ed efficienza.

L’avanzamento delle tecnologie ha apportato un ulteriore importante beneficio: i costi si sono ridotti significativamente. I venditori di software HR Cloud come Cezanne offrono sofisticate soluzioni internazionali, veloci da implementare e molto più convenienti di quelle vecchio stampo ed anche di alcune moderne soluzioni HR di tipo enterprise. Un software HR globale non è più appannaggio di grandi imprese internazionali, al contrario è disponibile anche per le piccole aziende.

In che modo il software HR ti aiuta a gestire una forza lavoro globale? Non perderti l’articolo della prossima settimana in cui parleremo di quali caratteristiche dovresti ricercare in un software HR globale.

Potrebbe interessarti anche…

Richiedi una demo

Senza alcun impegno, inviaci i tuoi riferimenti attraverso il seguente form e ti contatteremo

I dati personali forniti non saranno comunicati ad altre aziende o utilizzati per scopi non autorizzati. Per maggiori informazioni, si prega di leggere la nostra Policy della Privacy.

Iscriviti!

Sottoscrivi la nostra Newsletter per ricevere altri articoli come questo.