Valutare il Talento per accrescere il Talento…

Il fatidico momento delle valutazioni annuali è un incubo per la maggior parte dei manager. Molti di loro, sommersi da compiti ed incombenze, vivono le valutazioni delle performance del personale come un inutile spreco di tempo, un esercizio burocratico che distoglie l’attenzione da altre attività a maggiore valore aggiunto.

Ma se vuoi ottenere il massimo dal tuo team, devi invece assicurarti di dare la giusta importanza alla valutazione del personale in azienda.

Quindi cosa puoi fare per essere certo che diventi un momento di crescita e motivazione?

Preparati

Presentarsi preparati è il modo migliore per avere un approccio efficiente. Dal punto di vista dei manager, la difficoltà è trovare un sistema per bilanciare le necessità aziendali con le aspirazioni individuali di ciascun dipendente.

  • Prima di promettere, sii certo di poter mantenere. È inutile assicurare a qualcuno che avrà la formazione che desidera, pur sapendo che questo non è possibile. È preferibile valutare strade alternative per conciliare il desiderio del dipendente con le reali possibilità dell’azienda.
  • Raccogli informazioni sulle persone che dovrai valutare: confrontati con i colleghi che hanno lavorato con loro, dai un’occhiata alle valutazioni precedenti, e verifica quali opportunità di crescita e sviluppo hanno sfruttato. Rifletti sui risultati che desideri raggiungere e di conseguenza sui processi da avviare.

È importante che ognuno rifletta prima dell’incontro, per presentarsi preparati a qualunque problematica si presenti. Molte aziende chiedono a manager e dipendenti di compilare le schede di valutazione prima del meeting, così che la conversazione sia più consistente e focalizzata.

Senza questa preparazione, le valutazioni possono diventare inutili esercizi di compilazione a seguito dei quali ognuno si sentirà insoddisfatto ed i cambiamenti non risulteranno consistenti.

Focalizza sulla motivazione

Recenti opinioni dall’ambito delle neuroscienze suggeriscono sia importante aiutare le persone a sviluppare una mentalità improntata alla crescita, motivarle a credere nella propria capacità di imparare, svilupparsi e migliorare.

Diverse ricerche mostrano come i nuovi assunti prediligano feedback focalizzati sui loro punti di forza mentre le persone con più anni di esperienza tendono a dare maggior valore a riscontri che evidenzino gli errori e li indirizzino sulla strada per migliorarsi.

Le persone risultano molto più predisposte al cambiamento se si sentono coinvolte nei processi decisionali.

Assicurati che gli obbiettivi posti siano misurabili e raggiungibili, e fai verifiche regolari: il mercato cambia rapidamente, ed un traguardo che poteva sembrare fondamentale ieri, oggi potrebbe non esserlo più.

Feedback costanti e regolari stimolano le persone a non mollare, a rimanere sempre concentrate per tagliare il traguardo. Le annuali valutazioni formali non bastano.

Guarda al futuro

Il momento della valutazione delle performance è un’ottima opportunità per assicurarsi che ognuno abbia chiari gli obbiettivi futuri. Fornisce un terreno di dialogo in cui manager e dipendenti possono lavorare insieme per stabilire con chiarezza cosa fare e ridurre le incomprensioni. Un approccio che guarda al domani è più efficace delle valutazioni che si limitano ad esaminare ciò che è stato fatto nell’anno precedente.

Considera le aspirazioni individuali

Conosci le ambizioni di carriera dei tuoi dipendenti? Sai quali piani hanno per il loro futuro? Capita che i manager rifuggano da conversazioni oneste e sincere sulla carriera dei loro dipendenti, spesso perché sentono di non poter fornire gli sviluppi che le persone desiderano. Ma non puoi sapere realmente cosa desiderano se non glielo domandi, così come non potrai scoprire i loro veri talenti e pianificare una strategia di sviluppo che incontri le esigenze individuali ed aziendali. La valutazione del personale è un ottimo spazio per comprendere dove si vedono le persone tra qualche anno, ed evitare che le strategie aziendali non ne soddisfino i bisogni spingendole ad andarsene. Fai sentire a chi lavora con te che ha il tuo appoggio per migliorarsi.

Metti in atto ciò che è stato stabilito

Assicurati che ogni iniziativa di sviluppo pianificata durante le valutazioni venga messa in atto. Non c’è nulla di più demotivante per un dipendente che ricevere promesse poi non mantenute. Verrà a mancare la fiducia e si sentirà come se gli incoraggiamenti ricevuti fossero parole di circostanza. I software per la gestione delle performance dei dipendenti possono aiutarti, fornendoti informazioni aggiornate e facili da reperire.

Se ti interessa approfondire Iscriviti al Workshop “Come l’innovazione tecnologica cambia la Gestione del Talento”

Potrebbe interessarti anche…

Richiedi una demo

Senza alcun impegno, inviaci i tuoi riferimenti attraverso il seguente form e ti contatteremo

I dati personali forniti non saranno comunicati ad altre aziende o utilizzati per scopi non autorizzati. Per maggiori informazioni, si prega di leggere la nostra Policy della Privacy.

Iscriviti!

Sottoscrivi la nostra Newsletter per ricevere altri articoli come questo.