5 tendenze tecnologiche da tenere d’occhio nel 2021

Non è un segreto che la tecnologia abbia fatto passi da gigante quest’anno, con il COVID-19 che ha portato nuovi utenti e il progresso dei fornitori. Il software HR non fa eccezione. Le ultime resistenze da parte delle risorse umane all’utilizzo delle nuove tecnologie sono crollate davanti all’evidenza di quanto la tecnologia sia preziosa e quanto sia importante avere un software HR Cloud flessibile per continuare a gestire tutti i dipendenti anche quando lavorano da remoto.

Tecnologia HR per laptop, cellulare e tablet

 

Le tendenze tecnologiche di cui le risorse umane beneficeranno nel 2021 sono incentrate su efficienza, coinvolgimento e intuizione.

1. Digitalizzazione dell’esperienza dei dipendenti

Concentrarsi sull’esperienza dei dipendenti e sui suoi principali influencer non è una novità. Dall’onboardingalla gestione delle performance e compensation, fino ad arrivare alla pianificazione della carriera, la gestione della diversità e l’inclusione, questi problemi e i loro effetti sui dipendenti sono le principali preoccupazioni per i professionisti HR.

La novità è quanto ci affidiamo a software per la gestione delle risorse umane per occuparci di questi processi. Con molte più persone che lavorano da casa, l’esperienza digitale dei dipendenti sta diventando di fondamentale importanza.

L’anno prossimo, i sistemi HR con i loro moduli di onboarding e check-in aumenteranno di popolarità in quanto renderanno ancora più facile per le aziende interagire con i loro dipendenti, ancora prima che il candidato inizi a svolgere il suo lavoro. E i manager saranno maggiormente in grado di sostenere la diversità e le politiche di inclusione, capitalizzando l’ottimo lavoro svolto dalle risorse umane durante il 2020, perché la tecnologia HR renderà quelle linee guida più prontamente disponibili.

2. Usare la tecnologia per facilitare il coinvolgimento e la comunicazione

Le risorse umane hanno spesso paura che inserendo la tecnologia all’interno dell’ambiente di lavoro la comunicazione con i dipendenti perda l’elemento “umano”. Ci sono però alcune idee che le persone non condivideranno mai in una conversazione faccia a faccia, idee che sono importanti per le risorse umane nella creazione di strategie di coinvolgimento.

È qui che i software HR hanno dato il loro meglio durante il 2020, aiutando le aziende a raggiungere l’intera forza lavoro indipendentemente dal fatto che le persone fossero sul posto di lavoro o stessero lavorando da casa. Nel 2021, le aziende continueranno a utilizzare le tecnologie HR per entrare in contatto con i propri dipendenti.

I sondaggi tra i dipendenti saranno sempre più popolari, con le risorse umane e le aziende che ne misureranno regolarmente il sentiment, soprattutto perché le indicazioni del governo in materia di lavoro saranno in continuo aggiornamento. La tecnologia che rende questo processo facile, veloce e fruibile da un ampio (e potenzialmente internazionale) numero di persone sarà molto richiesta. Queste informazioni consentono alle organizzazioni di interagire meglio con le loro persone e di capire come stanno affrontando le richieste e gli stress della pandemia.

3. Processi HR guidati dalla crescita e dall’aumento dell’automazione

L’automazione dei processi HR è il modo in cui la tecnologia libera le risorse umane dai routinari compiti amministrativi e dall’eccessivo utilizzo della carta per potersi concentrare su aspetti più strategici.

La forza delle risorse umane risiede nella loro conoscenza nel processo, nel flusso di lavoro e nelle migliori pratiche. Sfortunatamente, questi processi mancano spesso di una efficace implementazione: i processi sono presenti e ben disegnati, ma le risorse umane hanno difficoltà a convincere i dipendenti a seguirli.

Dato ancor più importante sarà per i dipendenti seguire i processi delle risorse umane, per mantenere sé stessi e i loro colleghi al sicuro. Funzionalità di workflow e sistemi di notifica migliori e più facili da configurare saranno di fondamentale importanza in contesti di lavoro sempre più complessi

4. Rendere accessibile i dati delle risorse umane

Le risorse umane sono state spesso accusate di non essere all’altezza quando si parla di analisi dei dati. Occorre analizzare bene le informazioni onde evitare di arrivare a conclusioni affrettate. Affinché qualsiasi disciplina possa ottenere il massimo dai propri dati, analizzarli veramente e produrre risultati, tali dati devono essere, per cominciare, di buona qualità e di una quantità adeguata- e gli strumenti di analisi devono essere disponibili e all’altezza del lavoro che si deve fare.

Nel 2021, è probabile che le query in linguaggio naturale vengano utilizzare sempre più nelle analisi HR, colmando il divario tra i dati e la loro interpretazione. Le query in linguaggio naturale potrebbero essere però solo il “proiettile d’argento” di cui le risorse umane hanno bisogno. La tecnologia HR sarà in grado di farsi avanti e fornire agli strateghi delle risorse umane l’aiuto tecnologico di cui hanno bisogno e guadagnarsi la fiducia che giustamente merita.

5. Software HR SaaS all’avanguardia nell’innovazione continua

I professionisti esperti di risorse umane possono avere ricordi spiacevoli della tecnologia antiquata che richiedeva server in loco e complicati contratti di servizio. L’investimento richiesto per portare a bordo quel tipo di sistemi generava aspettative molto alte.

Il software HR è cambiato negli ultimi anni e sempre più fornitori stanno adottando tecnologie agile cloud multi-tenant. La tecnologia HR legacy si è mantenuta sul mercato perché era in grado di offrire una gamma più ampia di funzionalità HR, avendole costruite nel tempo. Nel 2021, vedremo avanzare i moderni sistemi HR Cloud SaaS sino e superare i sistemi   tradizionali. I sistemi cloud multi-tenant come Cezanne HR sono più rapidi da sviluppare, più economici e in grado di essere implementati su scala globale molto più facilmente rispetto ai sistemi precedenti. Questi sistemi user-friendly, il business riceverà maggiore supporto dal dipartimento HR man mano che aumenta la disponibilità della nuova tecnologia.

Sai cosa sta sviluppando il tuo fornitore di software per migliorare la sua offerta di servizi nel nuovo anno? Durante il 2021, i clienti di Cezanne HR beneficeranno di capacità di analisi avanzate e di un servizio di elaborazione delle buste paga in Cloud, insieme ad altri sviluppi del sistema. Poiché Cezanne HR è un fornitore SaaS, tutte le nuove funzionalità vengono implementate man mano che vengono costruite, assicurando che i nostri clienti siano in prima linea nel poter utilizzare quanto di più moderno il mercato della tecnologia HR può offrire.

Iscriviti alla newsletter