Dati HR: li state utilizzando al meglio?

Chi si occupa di risorse umane, si sarà sentito spesso accusare di non avere sufficienti competenze tecnologiche che gli consentirebbero di sfruttare al meglio i dati sul personale aziendale.

Per quanto ci siano ancora un buon numero di “tecnofobici”, tutti sembriano essere più consapevoli dell’importanza che le analitiche sul personale ricoprono nell’andamento del business. Il valore dei dati è sempre più riconosciuto e, di conseguenza, sono sempre di più le persone in grado di analizzarli, anche se non lo fanno nel loro lavoro quotidiano.

Certo, non tutti coloro che si occupano di risorse umane, svolgono un’attività per cui possono utilizzare i dati ad un livello sofisticato; in aziende molto piccole, per esempio, difficilmente i numeri possono essere sfruttati per prendere oculate decisioni di business come si farebbe in una grande organizzazione.

Non c’è dubbio però che l’analisi dei dati sia una competenza chiave del ruolo HR, una capacità che gioca un ruolo fondamentale nella carriera in ambito risorse umane.

Pensi sia un tema su cui tu ed il tuo team potete migliorarvi? Cosa potete fare per arricchire la vostra competenza in tal senso?

Formazione professionale

Se avete tempo e budget da dedicarvi, un corso di formazione è la via migliore per apprendere nuove competenze. Sicuramente indicato per chi si approccia alla professione, neolaureati o neoassunti, ma, in forme ridotte come workshop o webinar, può offrire spunti importanti anche a chi ha bisogno di rinfrescare le sue conoscenze o aggiornarsi sulle best-practice.

Risorse online

Online si trova di tutto! Pur correndo il rischio di imbattervi in cialtronerie, cercare qualche video-corso, tutorial o guida sul web è il modo migliore per acquisire delle conoscenze con un budget ridotto, o addirittura gratis. Dedicate un po’ di tempo a districarvi tra le varie opzioni offerte, leggete recensioni, chiedete consigli in modo da individuare la formazione online più adatta a voi ed evitare di perdere tempo, vostro e del vostro team, senza ottenere risultati.

Software HR

Con l’inserimento in sempre più aziende di un software per la gestione risorse umane, abbiamo a disposizione un enorme quantità di dati che, nella maggior parte dei casi, non sfruttiamo. Fermati un attimo e “gioca” un po’ con il sistema in uso per comprendere quali dati siano gestiti al suo interno; potrebbe aiutarti ad individuare un trend preoccupante nell’assenteismo all’interno di un team, o portare il luce le competenze presenti in azienda per comprendere quanto incontrino le volontà di sviluppo futuro e quali mancanze invece siano da colmare. Qualunque sia la dimensione aziendale, gestire i dati del personale su un software HR vi aiuterà a raccogliere informazioni indispensabili per prendere decisioni informate sul futuro del business.

Gioco di squadra

I colleghi di marketing, IT e finanza sono nostri amici ed in alcuni casi, possono diventare nostri mentori. Il dipartimento vendite e marketing, per esempio, potrebbe essere abituato ad utilizzare tecniche di analisi dei dati abbastanza sofisticate. Perchè non domandargli di passare un po’ di tempo insieme per capire come estraggano ed analizzino i dati e se le stesse modalità siano trasferibili all’ambito risorse umane? Stringere relazioni più solide con i colleghi, collaborare con loro su alcuni progetti, oltre a rendere più piacevole l’ambiente di lavoro, vi consentirà di acquisire nuove conoscenze senza troppa fatica.

Si tratta solo di piccoli suggerimenti, ma che possono davvero fare la differenza nel ruolo delle HR in azienda, trasformandole sempre di più in driver per innovazione, crescita e cambiamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I dati personali forniti non saranno comunicati ad altre aziende o utilizzati per scopi non autorizzati.
Per maggiori informazioni, si prega di leggere il nostro impegno per la Privacy.