La tecnologia può renderti un partner HR migliore

Ci sono stati numerosi articoli negli ultimi mesi in cui si discuteva del futuro delle Risorse Umane. Accademici e professionisti dibattono su quale direzione debba prendere la professione e come possa rendersi adeguata in una realtà imprenditoriale in rapido mutamento. Come potrai aspettarti, i punti di vista su ciò che debbano fare le HR sono molteplici e variegati, ma il termine che si sente più spesso è “dati”.

L’interesse per analisi dei dati e la loro utilità nei processi HR è alto. Un articolo recente prevede che vedremo emergere nuove professionalità legate ai dati nell’ambito Risorse Umane. Come diventare un esperto di analisi dei dati, incaricato di gestire e dare senso a tutte le informazioni che ad oggi le organizzazioni possono reperire sui loro dipendenti?

Si discute su quanto i professionisti HR siano pronti per un mondo imprenditoriale guidato dai dati. Sicuramente sono consapevoli del cambiamento, ma sono alcuni sfruttano la tecnologia e le informazioni che gli fornisce al massimo delle possibilità. Gli altri si limitano a raccogliere informazioni o continuano a utilizzare i fogli di calcolo.

Nonostante lo stato di preparazione al cambiamento, non c’è dubbio che la tecnologia giochi un ruolo fondamentale nel aiutare le HR ad essere partner più efficienti. Ti proponiamo 5 esempi su come la tecnologia possa aiutare le Risorse Umane a giocare la loro partita ed ottenere maggiore rispetto:

Lascia spazio ad attività strategiche

L’ultima generazione di software HR, si incarica di tutte le attività amministrative che spesso sottraggono tempo al team HR, lasciandolo libero di concentrarsi su strategie prioritarie. Non c’è più necessità di aggiornare costantemente diversi fogli di calcolo, inseguire il line manager per avere informazioni sul suo team e consolidare le informazioni derivate da diverse fonti. Tutti i processi HR vengono gestiti da un punto centralizzato, assicurando che le informazioni siano accurate, aggiornate e facili da trovare. Aiuta le HR a fare un uso migliore del loro tempo, concentrandosi sul modo di aggiungere valore reale all’azienda.

Fornisce dati per supportare le decisioni di business

Una richiesta inaspettata di informazioni sullo staff, una richiesta dal capo dipartimento sul tasso d’assenze comparato alle altre divisioni… grazie alla tecnologia, tutte queste attività non richiedono più tempo e stress eccessivi. Il sistema rende più semplice creare report su qualunque richiesta con un click sul mouse. Significa che le HR saranno in grado di fornire in tempi brevi informazioni necessarie alle decisioni di business, con dati che apportano una visione di valore sulle tematiche relative al personale.

Rende più efficiente la gestione delle persone

dashboard-itI line manager spendono un tempo indefinito a gestire richieste di ferie, assenze, performance, e tutte le altre questioni legate alla gestione del team. La tecnologia non può sostituirsi alle conversazioni che è necessario abbiano con i loro dipendenti, ma può di sicuro alleggerire il carico e rendere lo svolgimento dei compiti più veloce e semplice. Software HR come Cezanne OnDemand nascono con integrato al loro interno un elemento self service, che significa che i dipendenti possono gestire le loro ferie, possono controllare quanti giorni gli siano rimasti, inviare richieste per l’approvazione online. I manager possono avere uno sguardo d’insieme su chi sia presente e chi no così da prendere decisioni informate sulle risorse presenti in ogni momento. Lo stesso vale per le assenze: le malattie possono essere registrate in un unico spazio centralizzato così che il manager verifichi chi è a casa e tenga monitorati i livelli di assenza, semplificando l’individuazione di problematiche insorgenti. I processi sono trasparenti e consistenti, ed i manager hanno più tempo per concentrarsi su progetti e scadenze.

Aiuta l’azienda a creare coinvolgimento

Le aziende stanno diventando sempre più social grazie soprattutto agli sviluppi tecnologici ed all’arrivo della generazione Y (ed ora Z) nel mondo del lavoro. I giovani che entrano ora in azienda sono nativi digitali; si aspettano di poter accedere ad informazioni con il loro smartphone o tablet in ogni momento in cui gli sia necessario. Vogliono l’apprendimento immediato, la possibilità di collaborare con loro pari all’interno ed all’esterno dell’organizzazione ed hanno grandi aspettative sulle modalità ed i tempi in cui l’impresa comunicherà con loro. I portali sociali integrati nei software HR di ultima generazione forniscono un’ottima occasione alle risorse umane per guidare coinvolgimento, innovazione e creatività. Rendono più semplice per le persone trovare informazioni ed esprimere i loro bisogni. Forniscono uno spazio ai dipendenti per collegarsi tra loro e condividere i saperi. E, vero punto di forza, dotano le HR della possibilità di tastare il polso dei dipendenti su basi regolari, e scoprire cosa pensano così da adeguare di conseguenza le modalità comunicative.

Supporta con efficienza la gestione del talento

In diverse organizzazioni la gestione delle performance non è un puro esercizio di stile. Le HR devono spingere i line manager ad assicurarsi che si svolgano le valutazioni e spesso le informazioni che ricavano risultano comunque essere povere e mal registrate. Gli ultimi software HR aiutano le organizzazioni ad innalzare il livello della gestione delle performance. Il sistema può essere impostato affinché i manager ricevano promemoria automatici sul momento in cui svolgere le valutazioni. Informazioni in merito a punti di forza, competenze, necessità di sviluppo e formazione possono essere raccolte in un unico spazio centralizzato. Il processo è trasparente, le informazioni facilmente accessibili così che l’azienda possa prendere decisioni più informate su dove si trovino i gap di competenza e su come massimizzare il potenziale del proprio personale.

La tecnologia ti sta aiutando ad essere un HR migliore? Facci sapere cosa ne pensi!

Potrebbe interessarti anche… “La tecnologia HR come strumento per favorire il coinvolgimento dei dipendenti”

Potrebbe interessarti anche…

Richiedi una demo

Senza alcun impegno, inviaci i tuoi riferimenti attraverso il seguente form e ti contatteremo

I dati personali forniti non saranno comunicati ad altre aziende o utilizzati per scopi non autorizzati. Per maggiori informazioni, si prega di leggere la nostra Policy della Privacy.

Iscriviti!

Sottoscrivi la nostra Newsletter per ricevere altri articoli come questo.