Cosa può fare il team HR per essere ascoltato?

Chi sono nelle aziende di oggi i game-changer? Coloro che non hanno timore di fare un passo in più, di correre un rischio, di modificare la prassi per apportare un cambiamento reale e di valore.

Personalità di questo tipo possono avere un forte impatto nel successo aziendale; nonostante ciò, spesso passano inosservate all’interno di un’impresa, così come nelle fasi di Recruiting. Probabilmente si tratta di personalità di difficile gestione, che spaventano il management aziendale. Nonostante le aziende spesso sostengano di cercare personale creativo ed innovativo, la realtà è che molti manager si sentono minacciati da impiegati che cercano di apportare cambiamenti ed innovazioni.

In queste dinamiche diventa fondamentale il ruolo del team Risorse Umane, impegnato ad assicurarsi che i processi di recruitment non escludano a priori queste figure. Allo stesso tempo però il personale HR può essere game-changer.

Quali sono le caratteristiche di queste figure? E come possono le Risorse Umane evolvere in quella direzione e far acquisire più peso al loro ruolo?

Pensare in grande

I game-changer sono in grado di osservare i dettagli senza perdere di vista il quadro d’insieme. In questo senso un team HR che vuole fare la differenza dovrà sviluppare una comprensione profonda dei cambiamenti in atto nel mondo del lavoro, di ciò che succede nel settore di mercato in cui opera e di come la tecnologia stia cambiando le modalità in cui prodotti e servizi vengono sviluppati e forniti. È grazie a questo livello di lungimiranza che gli HR saranno in grado di attuare strategie di sviluppo innovative.

Una cosa da fare nei prossimi giorni: Guardati attorno, quante cose sono cambiate nella tua azienda nell’ultimo mese?

Avere un approccio strategico

Accade che il team HR non abbia il tempo e lo spazio per pensare strategicamente: sono spesso a corto di risorse, sotto pressione per portare a termine i compiti quotidiani. Gli sviluppi nelle tecnologie a supporto delle Risorse Umane, stanno dando una mano ad i professionisti HR a liberarsi dalle incombenze più burocratiche per dedicarsi ad attività più strategiche. Il team HR per fare la differenza all’interno dell’azienda deve essere certo di aver compreso a fondo la direzione in cui si sta muovendo l’organizzazione, così da sviluppare strategie HR allineate alle priorità di business.

Una cosa da fare nei prossimi giorni: Convinci il management a farti partecipare alla prossima riunione strategica.

Generare creatività

La creatività è l’arma delle personalità vincenti. Guardati attorno, nelle riviste HR, online, alle conferenze: le personalità vincenti hanno due cose in comune, curiosità e passione. Sono in grado di guardare oltre il loro recinto, per scoprire come gli sviluppi in altri settori possono essere applicati alle Risorse Umane. Favoriscono la collaborazione piuttosto che la competizione e desiderano condividere le proprie idee e passioni per scoprire nuove modalità d’azione.

Una cosa da fare nei prossimi giorni: Organizza un breve incontro con un collega HR di un’altra azienda, completamente differente dalla tua.

Prendersi dei rischi

Coloro in grado di fare la differenza in un’organizzazione sono consapevoli che rischiare a volte è necessario, e che le Performance aziendali non possono migliorare se non si apportano cambiamenti. Spesso le Risorse Umane vengono viste come contrarie al rischio, come le persone che seguono le regole ed i processi standard. Certo è importante avere policy chiare che guidino le persone, ma coloro che avranno il coraggio a volte di superare il limite dell’abitudine e della norma, provando per esempio un nuovo approccio nelle fasi di recruiting, saranno coloro la cui influenza sarà maggiore.

Una cosa da fare nei prossimi giorni: Sperimenta una nuova modalità di valorizzazione delle Performance migliori.

Essere influenti

Le HR faticano a far sentire la loro voce in azienda. Chi fa la differenza comprende che deve mettersi maggiormente in mostra ed essere ascoltato. Si tratta di saper parlare ai manager, convincerli che le Risorse Umane sono un supporto alla crescita aziendale e non un ostacolo.

Una cosa da fare nei prossimi giorni: Studia nuove tecniche per potenziare le tue capacità di leadership.

Potrebbe interessarti anche…

Richiedi una demo

Senza alcun impegno, inviaci i tuoi riferimenti attraverso il seguente form e ti contatteremo

I dati personali forniti non saranno comunicati ad altre aziende o utilizzati per scopi non autorizzati. Per maggiori informazioni, si prega di leggere la nostra Policy della Privacy.

Iscriviti!

Sottoscrivi la nostra Newsletter per ricevere altri articoli come questo.