Premiare i dipendenti: i nostri 5 suggerimenti

Un’azienda nostra cliente ha una receptionist eccezionale: sempre sorridente, ricorda i nomi di tutti ed è sempre disponibile all’impegno massimo per risolvere qualunque problema. Infatti, di recente la sua disponibilità è stata premiata: il management l’ha nominata “dipendente del mese” riconoscendone l’eccezionale capacità di customer service. Per festeggiarla hanno organizzato un’ottima cena aziendale.

È questa la tipologia di riconoscimenti che fa sentire apprezzati (e quindi più motivati) i dipendenti? O forse avrebbe preferito un bonus economico? Le ricerche suggeriscono che sì, queste ricompense sono le più apprezzate. Il denaro motiva le persone solo fino al punto in cui non sentono che il loro lavoro è ripagato adeguatamente. Una volta soddisfatta questa esigenza, entrano in gioco altri fattori come la giusta attenzione da parte della leadership.

Per disegnare un sistema premiante che tocchi le giuste corde cosa devi fare?

Ecco alcuni suggerimenti:

Coinvolgimento

Organizzare dei focus group che coinvolgano dipendenti da diversi settori aziendali ti aiuterà a capire quale sia il pensiero più diffuso in merito alla tua strategia di ricompensa ed incentivi, cosa modificare e quali iniziative siano invece apprezzate. Chi lavora in prima linea conosce meglio di chiunque altro compiti e problematiche quotidiani, i cambiamenti necessari e le buone performance da incentivare.

Imparzialità

Se la percezione è che vi sia scorrettezza nel riconoscere il lavoro di ciascuno, è facile che si inneschino meccanismi di risentimento che riducono la produttività. È importante che tutti abbiano chiaro cosa si sta premiando e perché, quali obbiettivi sono stati riconosciuti e premiati.

Tempestività

Un riconoscimento funziona se arriva al momento giusto. 3 mesi dopo le persone potrebbero essersi già scordate dell’obbiettivo raggiunto, perdendo così l’opportunità giusta per riconoscere il merito. Assicurati che i manager riconoscano l’importanza di feedback tempestivi, anche informali, giusto per ringraziare apertamente chi ha compiuto un buon lavoro.

Approccio

Alcuni saranno felici di festeggiare i loro successi pubblicamente, altri preferiranno di no. C’è chi predilige una cena di riconoscimento con i colleghi e chi magari dei voucher spendibili separatamente in famiglia. Riconosci queste differenze ed imposta strategie premianti che possano soddisfare le esigenze di ciascuno.

Comunicazione

Se stai introducendo un sistema premiante in azienda, devi accertarti che tutti ne siano al corrente. Rinforza il messaggio attraverso tutti i canali di comunicazione a disposizione: incontri, newsletter, hr portal. Fai in modo che sia chiaro a tutti cosa fare, anche a chi lavora in sedi distaccate o da casa.

Cosa fate per far sì che la vostra strategia premiante funzioni? Come viene accolta dai vostri dipendenti?

Potrebbe interessarti anche…

Richiedi una demo

Senza alcun impegno, inviaci i tuoi riferimenti attraverso il seguente form e ti contatteremo

I dati personali forniti non saranno comunicati ad altre aziende o utilizzati per scopi non autorizzati. Per maggiori informazioni, si prega di leggere la nostra Policy della Privacy.

Iscriviti!

Sottoscrivi la nostra Newsletter per ricevere altri articoli come questo.