Sei un HR? Diventa la star della tua azienda!

how-hr-people-can-achieve-star-statusSi dibatte spesso della necessità per la funzione HR in azienda di fare un passo avanti e dimostrare il proprio forte contributo alla crescita dell’impresa.

Ma cosa devono fare le Risorse Umane per ottenere il rispetto di Manager e colleghi, acquisire sempre maggiori competenze e costruire la propria carriera?

Ti proponiamo 5 strade per fare il tuo gioco e provare le tue capacità.

Diventa strategico

Un’accusa che si sente sempre fare a chi si occupa di HR è l’incapacità di dimostrarsi elemento strategico per l’azienda. È vero che diversi professionisti HR mostrano grande buonsenso ed intelligenza, acquisendo posizioni di rilievo. Ma è altrettanto vero che molti altri faticano per trovare una via attraverso cui rivelare la propria capacità. Un approccio funzionale è partire dai dati: se impari ad utilizzare i dati in possesso alle HR, per scoprire opportunità e tendenze, comprendere il mercato, le problematiche interne all’organizzazione, probabilmente riuscirai a farti ascoltare da “chi conta”. Il segreto è ricercare, porre domande, e cooperare. Avvicinati a chi può darti informazioni interessanti ed approfondite sui bisogni aziendali e sulle modalità in cui dare il tuo contributo.

Dimostra che sei un partner per il business

Gli HR sono spesso visti come freni piuttosto che come motivatori del business; i manager raramente li considerano come uno strumento per aiutarli ad attrarre e trattenere i talenti e per gestire con maggiore efficienza il proprio team. Più spesso temono che, sollevare una questione con il reparto HR significhi rimanere intrappolati in lunghe procedure burocratiche e creare ulteriori barriere allo sviluppo dell’azienda nella direzione desiderata. Se vogliono liberarsi di questa immagine, le risorse umane devono diventare problem-solver e posizionarsi come individui che possono supportare i Line manager. Lavorare quotidianamente in prima linea, accanto ad altre funzioni per sviluppare approcci nuovi, ti aiuterà a dare il meglio.

Tieni il passo con la tecnologia

Se hai qualche dubbio sull’importanza della tecnologia HR, ricorda cosa disse Dave Ulrich, guru HR, descrivendo le competenze chiave necessarie per avere successo nelle Risorse Umane:

“Per essere professionisti HR di successo è necessario sostenere l’uso delle tecnologie, utilizzarle per aumentare l’efficienza, per collegare il personale e per aprire nuovi canali di comunicazione, tra tutti i social media.”

È fondamentale che il settore HR prenda le redini identificando ed implementando soluzioni efficienti. Chi si occupa di Risorse Umane conosce meglio dell’IT i bisogni dell’azienda; incrementando soluzioni che agevolino l’ottimizzazione dei processi e riducano la burocrazia superflua, dimostrerai rapidamente di avere il polso della situazione.

Gestisci la tua carriera

Avrai sentito il detto del “calzolaio che ha sempre le scarpe rotte”; la stessa cosa vale per le HR. Investono tempo e risorse nell’affiancare altre persone nello sviluppo della propria carriera, ma hanno la tendenza ad ignorare la loro. Se prendi sul serio la missione di dimostrare la tua professionalità, devi investire nello sviluppo continuo delle tue competenze, giocando un ruolo attivo nelle associazioni di categoria, e mantenendoti sempre aggiornato sulle ultime tendenze. Si tratta di diventare il migliore possibile nel tuo ruolo, e di dimostrare ambizione tenendo gli occhi ben aperti sulle opportunità future.

Prenditi cura di te stesso

Non c’è dubbio che la funzione HR sia spesso sotto pressione; ci si aspetta sempre che le Risorse Umane svolgano innumerevoli attività, dal redigere i contratti, allo scrivere le policy aziendali, fino a dover guidare il coinvolgimento dei dipendenti e scovare nuovi talenti. Spesso il dipartimento HR è sotto organico obbligando ciascuno a lavorare molte ore per fare andare tutto nel verso giusto. Occupandoti di risorse umane, sei sicuramente coinvolto dal benessere dei dipendenti, ma ti prendi cura del tuo benessere? Un professionista HR deve prestare molta attenzione all’equilibrio tra vita privata e lavoro, ed alla propria salute, fisica ed emotiva. È importante per te in prima persona, ma anche per creare un modello di approccio al benessere individuale estendibile a tutta l’azienda.

Cosa può fare un HR per diventare una star nella propria azienda? Aspettiamo i tuoi commenti, qui sotto o sui nostri account Social

Potrebbe interessarti anche…

Richiedi una demo

Senza alcun impegno, inviaci i tuoi riferimenti attraverso il seguente form e ti contatteremo

I dati personali forniti non saranno comunicati ad altre aziende o utilizzati per scopi non autorizzati. Per maggiori informazioni, si prega di leggere la nostra Policy della Privacy.

Iscriviti!

Sottoscrivi la nostra Newsletter per ricevere altri articoli come questo.