8 “vitamine” per far ritrovare la giusta energia al tuo team

Il tuo team è fantastico, rinomato all’interno dell’organizzazione per essere sempre motivato e performante, ma ultimamente hai l’impressione che al tuo staff manchi un po’ di entusiasmo. Non vi sono episodi chiari su cui lavorare, solo la percezione che aleggi un’aria di disaffezione: anche le ultime riunioni non sono state creative come al solito e le idee faticano a fiorire; le persone arrivano a lavoro in ritardo, alcune scadenze non sono state rispettate ed inizi a notare una lieve impennata nei livelli di assenza.

Tranquillo, la situazione non è inusuale, tutte le squadre affrontano alti e bassi nelle performance, l’importante è individuare che cosa sta sottraendo energia alla squadra così da risolvere il problema prima che diventi troppo grande.

Abbiamo riflettuto e ci sono venuti in mente 8 aspetti su cui lavorare per far ritrovare la scintilla al tuo team (aspettiamo altri suggerimenti!):

Rinforza la visione

È facile perdere di vista per cosa si sta lavorando e quali siano gli obbiettivi da raggiungere. Sta ad un buon manager assicurarsi che tutti abbiano chiara la visione aziendale ed i traguardi fissati, in modo da sapere sempre se le loro attività si stiamo muovendo nella direzione corretta. Vedere l’impatto del proprio lavoro sui risultati dell’organizzazione aiuterà i dipendenti a sentirsi più connessi e presenti.

Allarga il processo decisionale

È difficile entusiasmarsi per il proprio lavoro se ci si limita ad eseguire le istruzioni ricevute dall’alto., per questo devi trovare maggiori opportunità per coinvolgere il team nel processo decisionale. Stabilisci un momento a cadenza regolare in cui incontrare tutta la squadra e condividere attività ed obbiettivi. Il morale ed il coinvolgimento di tutti ne beneficeranno.

Lascia più autonomia

Tra le cose che motivano di più le persone c’è la sensazione di avere il controllo sullo svolgimento del loro lavoro. Certo, devi imporre obbiettivi e tempistiche ai tuoi collaboratori, ma domandati se a volte tu non sia eccessivamente prescrittivo sulle modalità in cui debbano raggiungere il risultato. Lascia che sperimentino nuovi approcci, rimarrai sorpreso dall’impatto che avrà sulla loro motivazione e sulle performance.

Verifica competenza e risorse

Una delle ragioni per cui le persone smettono di impegnarsi per migliorare è la mancanza di competenze e strumenti necessari per crescere. Gli viene richiesto di svolgere determinati compiti, ma senza procurargli le basi per compierli in maniera corretta. Domanda alle persone se sentono di avere le competenze e gli strumenti utili al ruolo che ricoprono ed impegnati per colmare le mancanze.

Promuovi i successi del team

Non c’è nulla che sollevi il morale delle truppe più di vedersi riconosciuto un lavoro ben fatto. Se le persone sanno di aver lavorato sodo, ma non ne ricevono in cambio nessun riconoscimento, si sentiranno presto demoralizzate. Loda pubblicamente i successi della tua squadra, alle riunioni, nella newsletter aziendale, all’interno del Portale HR, assicurandoti che a tutti sia riconosciuto il valore del loro impegno e delle loro competenze.

Migliora l’ambiente

Il vostro ufficio è triste, tetro e freddo? Le persone sono accalcate in uno spazio troppo piccolo? Non ti stiamo dicendo di cambiare sede aziendale, ma anche piccoli sforzi per rendere più piacevole l’ambiente di lavoro possono avere un forte impatto sulla morale del team. Pensa se le scrivanie possano essere disposte in un modo migliore, metti qualche pianta negli uffici, dei quadri ed assicurati che qualunque elemento di fastidio legato a riscaldamento, illuminazione e spazi a disposizione, venga considerato.

Rinsalda i legami

Quanto approfonditamente conosci le persone che lavorano con te e quanto queste si conoscono tra loro? Sicuramente quando è stato creato il team ti sei impegnato per creare dei legami, ma è importante continuare a farlo. Quando è stata l’ultima volta che hai organizzato una cena tra colleghi o un’uscita di gruppo? Un po’ di divertimento insieme a volte è ciò che serve per ridare energia alla squadra.

Guardati allo specchio

Fermati e rifletti onestamente sul supporto che stai offrendo al tuo team. Potrebbero sentirsi motivati perché non hai mai tempo da dedicargli per ascoltare le loro problematiche? Hanno chiaro che possono contare sul tuo supporto quando si trovano ad avere a che fare con clienti o progetti difficili? Se pensi che potresti far parte del problema, non avere timore di chiedere un feedback.

Potrebbe interessarti anche…

Richiedi una demo

Senza alcun impegno, inviaci i tuoi riferimenti attraverso il seguente form e ti contatteremo

I dati personali forniti non saranno comunicati ad altre aziende o utilizzati per scopi non autorizzati. Per maggiori informazioni, si prega di leggere la nostra Policy della Privacy.

Iscriviti!

Sottoscrivi la nostra Newsletter per ricevere altri articoli come questo.