Gestione dei dipendenti: come liberarli dal rischio della monotonia.

In un mercato del lavoro sempre più competitivo, le aziende devono faticare per attrarre e trattenere le persone migliori; esistono infinite ragioni per cui un collaboratore potrebbe decidere di licenziarsi in cerca di posizioni migliori: stipendio più alto, una sede di lavoro più vicina a casa, la prospettiva di un orario più flessibile… Ma spesso la causa più grande di insoddisfazione è molto più semplice: la noia.

È successo a tutti: ti trovi a svolgere un’attività da così tanto tempo che diventa un automatismo e lavori con un occhio fisso sull’orologio. La realtà è che non tutti i ruoli possono prevedere cambiamenti costanti e sfide eccitanti. Ma senza un minimo di varietà, le persone saranno sempre più demotivate: la produttività ne risente ed il clima all’interno del team peggiora di giorno in giorno.

Cosa possono fare le risorse umane in azienda per rendere più stimolante il lavoro di ciascuno ed evitare la stagnazione?

Tieni traccia

Preparati ad ogni evenienza tenendo traccia di come evolvano le carriere di ognuno. Da quanto tempo ricoprono lo stesso ruolo? Quando è stato l’ultimo aumento di stipendio o l’ultima promozione? Quali possibilità di sviluppo e formazione gli sono state offerte? Ci sono senza dubbio persone che esplicitano chiaramente le loro aspirazioni, ma cerca di individuare coloro che non lo fanno: potrebbero segretamente guardarsi intorno in cerca di nuove opportunità.

Colloqui regolari con i collaboratori ti aiuteranno a comprendere come si sentano; il tuo software HR ti offre una fotografia reale della situazione della tua azienda così da comprendere se qualcuno meriti maggiori attenzioni.

Cambia

Pensa proattivamente a come potresti riaccendere l’entusiasmo dei dipendenti o come aiutarli ad acquisire nuove competenze. C’è l’opportunità di un trasferimento breve in un diverso dipartimento? Puoi organizzare il lavoro in modo che ciascuno per un breve periodo possa affiancare un collega così da comprendere come i ruoli individuali si inseriscano nel quadro completo? Puoi assegnare a qualcuno un po’ apatico un progetto particolarmente stimolante? Osserva con attenzione l’organizzazione del lavoro all’interno di ciascun team. Compiti e responsabilità possono essere distribuiti per far sentire tutti coinvolti e creare team dalle competenze più varie possibile?

Concedi autonomia

Non c’è nulla di più frustrante di non poter mai prendere una decisione in autonomia. Osserva le procedure all’interno del tuo team per comprendere se esistano modalità di lavoro che concedano a tutti un po’ più di potere decisionale. Puoi dare l’autorità di risolvere di propria iniziativa alcuni problemi con i clienti? È davvero necessario che si consultino sempre con il manager? C’è qualcuno che può rappresentare il team all’interno di un meeting importante, al di là dei soliti volti noti? Lasciare un pizzico di libertà fa sentire le persone più coinvolte con il loro ruolo ed anche il management potrebbe scoprire che questo gli libera molto tempo prezioso.

Socializza

Il lavoro senza un minimo di svago rende la settimana piuttosto noiosa. Probabilmente non tutti avranno voglia di socializzare con i colleghi di lavoro, ma per altri la possibilità di interagire con gli altri e divertirsi anche in ambito professionale gioca un ruolo fondamentale. Incoraggia lo staff ad organizzarsi la pausa pranzo tutti insieme, o a prendere appuntamento per un aperitivo e lascia che utilizzino il portale social del vostro software HR per mettersi d’accordo. Non si tratta di attività che renderanno il lavoro individuale più interessante, ma un’ora di svago dalla routine quotidiana aiuterà a rimettersi al lavoro con la mente più dinamica.

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Richiedi una demo

Senza alcun impegno, inviaci i tuoi riferimenti attraverso il seguente form e ti contatteremo

I dati personali forniti non saranno comunicati ad altre aziende o utilizzati per scopi non autorizzati. Per maggiori informazioni, si prega di leggere la nostra Policy della Privacy.

Iscriviti!

Sottoscrivi la nostra Newsletter per ricevere altri articoli come questo.